La genetica Purple Haze

febbraio 11, 2014
in Category: Outdoor, Semi
Commenti disabilitati su La genetica Purple Haze 1262 0

La genetica Purple, in particolare la Purple Haze stessa, sono oggetto di infinite controversie nella comunità di cannabicoltori. Le basse temperature durante la fioritura hanno un ruolo importante nella comparsa della colorazione violacea, ma negli ultimi anni le varietà che producono toni violacei, blu o rossi – senza aver bisogno di un calo della temperatura – sono sempre più richieste. Nel bel mezzo di tutti questi progressi, la Purple Haze originale apparentemente si è persa, come molti altri ceppi famosi degli Anni Settanta.

È difficile mettere in evidenza l’origine e le caratteristiche della Purple Haze origi­nale e alcuni sostengono che non sia mai esistito un unico ceppo autenticamente selezionato che portasse quel nome, ma che il nome indica in generale il colo­re violaceo, a prescindere dalle origini.

Altri sono molto decisi nell’affermare che questo ceppo è realmente esistito ed è diventato estremamente raro, se non estinto. Questi ultimi ritengono che la Purple Haze originale fosse un incrocio fra una skunk olandese e una haze tai­landese/colombiana
Purple Haze 01 e che le discendenti si possano ritrovare in una piccola sele­zione di varietà outdoor ancora dispo­nibile nei Paesi Bassi. Il fatto che i ceppi di Purple olandese esistenti siano molto simili fra di loro a livello di aspetto, effet­to e sapore potrebbe essere spiegato proprio da questa teoria.

La maggior parte dei ceppi violacei noti sono a predominanza sativa, hanno effetto cerebrale e rivitalizzante (senza dubbio per la genetica Thai così diffusa nei lignaggi Purple) e un delicato aroma di uva o giacinto. Spesso le varietà di indica afgane o indiane sono utilizzate per creare ceppi violacei, grazie alla loro resistenza alle basse temperature. Nell’attuale abbondanza di varietà di cannabis, ci sono ceppi con solo foglie violacee, alcuni con toni violacei solo sulle cime e altri che esprimono tale colore su tutta la pianta.

L’effetto violaceo inizia a esprimersi verso la fine del ciclo di fioritura, dato che le molecole che riflettono l’estremi­tà rossa dello spettro iniziano ad accu­mularsi. Queste molecole, chiamate antocianine, si formano in reazione alle notti più fredde e ai giorni più corti, il che porta all’idea che le cime violacee siano il risultato delle basse tempera­ture. Ciononostante, quando vengono fatte crescere a partire dai semi, la colo­razione violacea si verifica a vari gradi – e spesso non si verifica per nulla – a seconda della genetica di ogni pianta.

Nonostante ciò, se una pianta che ha tendenza a manifestare toni viola­cei viene esposta a temperature più basse del normale, l’effetto violaceo s’intensificherà. Questo naturalmente avviene con le attuali varietà Purple, che spesso sono così violacee da sem­brare quasi nere, mentre gambo e foglie rimangono più chiari e più verdi. La Purple Haze originale si dice abbia questa stessa tendenza.


Purple Haze 02A prescindere dal fatto che le varietà violacee olandesi di oggi siano o meno le discendenti dell’originale, sembra che abbiano molto in comune con la stes­sa. Ciononostante, l’attenzione è stata concentrata verso ceppi più potenti che diventano comunque violacei anche in indoor, mentre alcune di queste geneti­che sono incredibili, è triste che i ceppi originali vengano dimenticati.

Quando ti accingi a coltivare per la prima volta delle grosse piante di marijuana nella terra, la prima cosa importante è scavare un’ampia buca. Si fa un mucchio con la terra scavata fuori. Poi colmiamo la buca con una miscela di terriccio arric­chito, a cui aggiungiamo del fertilizzante. La terra contenente più fertilizzante è il primo strato che viene rivangato nella fossa, in modo che le piante possano accedere immediata­mente a un sottosuolo ben arricchito. La terra che era appena stata estratta dal fondo della fossa è solitamente di scarsa qualità (contiene troppo poco humus). Si tiene da parte questa terra, oppure la possiamo usare per coprire lo strato di terra fertilizzata generosamente.

astromenda purple haze lowryder purple haze outdoor coltivare haze genetica
, ,
Contact Me popolare Social
 
Thank you! Your message has been submitted to us.
×
×
×